La Legge Regionale 8 luglio 2019, n. 13,  ai sensi dell’art. 4, stabilisce per gli edifici esistenti destinati all’istruzione, compresi gli asili nido e le scuole materne e per gli interrati, seminterrati e locali a piano terra i  livelli  limite  di  riferimento  di esposizione al gas  radon.

Gli esercenti di tali attività, provvedono, entro e non oltre novanta giorni dalla data di entrata  in  vigore  della  presente  legge, (16/07/2019)  ad  avviare  le  misurazioni  sul  livello  di  concentrazione  di attività  del  gas  radon  da  svolgere  su  base  annuale  suddivisa  in  due  distinti  semestri  (primavera- estate e autunno-inverno) ovvero in più misure la cui somma sia pari ad un anno  e a trasmettere gli esiti entro un mese dalla conclusione del rilevamento al Comune interessato e ad ARPA Campania della  ASL  di  riferimento.

In  caso  di  mancata  trasmissione  delle  misurazioni  entro  diciotto  mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Comune provvede a intimare con ordinanza la trasmissione delle misurazioni svolte, concedendo un termine non superiore a trenta giorni, la cui eventuale e infruttuosa scadenza comporta la sospensione per dettato di legge della certificazione di agibilità.

La Eco Control è  in  grado  di  rispondere  ad  ogni  necessità  riguardante  il  problema  radon  attraverso  i  servizi  di  informazione,  misurazione  e  valutazione  del rischio.

Per informazioni:

  • 330813026
  • 3391617803
  • ecocontrol@tin.it

>> Scarica la legge regionale